Ancora rivolte e fughe di immigrati a Gradisca: duro intervento del SAP – Sindacato Autonomo di Polizia

Ancora rivolte e fughe di immigrati a Gradisca: duro intervento del SAP

IMMIGRAZIONE: FUGA DA CIE GRADISCA; SAP, INEVITABILE (ANSA) – GORIZIA, 28 AGO – Per il sindacato autonomo di Polizia (Sap) di Gorizia &#39la fuga dei nove extracomunitari dal Cie...
IMMIGRAZIONE: FUGA DA CIE GRADISCA; SAP, INEVITABILE

(ANSA) – GORIZIA, 28 AGO – Per il sindacato autonomo di Polizia (Sap) di Gorizia &#39la fuga dei nove extracomunitari dal Cie di Gradisca e&#39 l&#39ennesima conferma che la struttura e&#39 inadeguata&#39.
&#39Ancora – ha spiegato il sindacato – non si sono addottati semplici accorgimenti quali l&#39innalzamento dell&#39ultima barriera ricoprendola di plexiglas. Non ci vuole il genio della lampada per comprendere che le modalita&#39 di fuga sono sempre le stesse: azione diversiva (incendio), azione di massa (collettiva salita sui tetti) e scatto verso le barriere che comporta per molti – nove ieri sera, la fuga&#39.
&#39Un vera e propria &#39Class Action&#39 con la complicita&#39 della struttura – secondo il Sap -. Infatti se le barriere fossero state qualche metro piu&#39 alte e ricoperte con del semplice plexiglas nessuno sarebbe scappato. Le soluzioni sono due: o si attuano i lavori che il Sap suggerisce da un biennio o si triplica il servizio di vigilanza. Veramente ce ne sarebbe anche una terza, che pare non si voglia considerare, quella di tramutare la struttura interamente in Cara e non, come avvenuto in questi ultimi giorni, trasferirvi immigrati per alleggerire il centro di Milano&#39. (ANSA) COM-GRT/MST 28-AGO-10 11:56

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 377 volte

CATEGORIE
GoriziaMilanoNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com