Altre assunzioni a partire dal 2009 – Sindacato Autonomo di Polizia

Altre assunzioni a partire dal 2009

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei provvedimenti che autorizzano, nel 2008, l&#39assunzione di 1.472 poliziotti (attingendo a Vfp e Vfb), il Governo – nell&#39ambito della conversione in legge...
Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei provvedimenti che autorizzano, nel 2008, l&#39assunzione di 1.472 poliziotti (attingendo a Vfp e Vfb), il Governo – nell&#39ambito della conversione in legge al Senato del d.l. 112/2008, la cosiddetta “manovra estiva” – ha posto la questione di fiducia su di un emendamento che sostituisce totalmente il disegno di legge approvato alla Camera. In sostanza, Palazzo Madama dovra&#39 ratificare un provvedimento che poi passera&#39 ancora al voto della Camera per la definitiva approvazione. Essendo stata posta la “questione di fiducia”, non si prevedono sorprese. Ecco, di seguito, il comma presentato dal Governo e relativo alle assunzioni:

22. Per l&#39anno 2009, per le esigenze connesse alla tutela dell&#39ordine pubblico, alla prevenzione ed al contrasto del crimine, alla repressione delle frodi e delle violazioni degli obblighi fiscali ed alla tutela del patrimonio agroforestale, la Polizia di Stato, Corpo dei Vigili del Fuoco, l&#39Arma dei carabinieri, il Corpo della Guardia di finanza, il Corpo di polizia penitenziaria ed il Corpo forestale dello Stato sono autorizzati ad effettuare assunzioni in deroga alla normativa vigente entro un limite di spesa pari a 100 milioni di curo annui a decorrere dall&#39anno 2009, a valere, quanto a 40 milioni di euro per l&#39anno 2009 e a 100 milioni di euro a decorrere dall&#39anno 2010, sulle risorse di cui al comma 17, e quanto a 60 milioni di euro per l&#39anno 2009 a valere sulle risorse di cui all&#39articolo 60, comma 8. Tali risorse sono destinate prioritariamente al reclutamento di personale proveniente dalle Forze armate. Alla ripartizione delle predette risorse si provvede con decreto del Presidente della Repubblica, da emanare entro il 30 aprile 2009, secondo le modalita&#39  di cui all&#39articolo 39, comma 3-ter, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, e successive modificazioni.
(dal sito internet del Senato)

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 229 volte

CATEGORIE
LazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com