AGGIORNAMENTO E ADDESTRAMENTO PROFESSIONALE DEL PERSONALE: IL SAP CHIEDE UN’ATTENTA VALUTAZIONE DELLE MODALITÁ DI FRUIZIONE – Sindacato Autonomo di Polizia

AGGIORNAMENTO E ADDESTRAMENTO PROFESSIONALE DEL PERSONALE: IL SAP CHIEDE UN’ATTENTA VALUTAZIONE DELLE MODALITÁ DI FRUIZIONE

In data odierna, si è svolta la riunione concernente nuove modalità di aggiornamento del personale della Polizia di Stato presieduta dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione Dottoressa...

In data odierna, si è svolta la riunione concernente nuove modalità di aggiornamento del personale della Polizia di Stato presieduta dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione Dottoressa Maria Luisa Pellizzari alla presenza, tra gli altri, del Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali D.ssa Maria De Bartolomeis. In tale occasione è stata illustrata la volontà dell’Amministrazione di procedere all’aggiornamento professionale utilizzando la metodologia della formazione a distanza per 2 delle 6 giornate previste. Il personale avrà la disponibilità del materiale di aggiornamento tramite supporto USB appositamente fornito da Tutor indicati dal Questore delle relative sedi “pilota”( 26 questure ancora da individuare ) e potrà scegliere se utilizzare tale modalità o accedere on line sulla piattaforma SISFOR per la consultazione e studio del detto materiale, significando che tale ultima eventualità è riservata ai soli utenti delle regioni convergenti sul progetto SISFOR. La progettualità avrà inizio a luglio e terminerà a novembre del corrente anno. Si rappresenta inoltre che il personale potrà decidere se effettuare le 2 giornate presso il proprio domicilio o, in alternativa, presso il proprio ufficio. Al termine dell’aggiornamento a distanza, l’operatore dovrà restituire il dispositivo USB al referente tutor, nonché disporre un’autocertificazione in cui darà atto della materia di aggiornamento nonché dell’orario in cui lo stesso è avvenuto, che dovrà necessariamente corrispondere a quello previsto dall’ordine di servizio. Il Sap, presente con un proprio rappresentante e un tecnico di settore, ha rilevato la necessità , condivisa dall’Amministrazione, di individuare tramite concertazione quegli argomenti che per complessità della materia richiedono necessariamente una formazione frontale; tra questi veniva individuato dall’Amministrazione per il progetto pilota quello riferito alle tematiche generali per l’anno 2018 relativo all’etica professionale.

 

 

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.863 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com