7.563 SOVRINTENDENTI, il SAP chiede il RIENTRO in SEDE di tutti i vincitori e il ripianamento delle VACANZE ORGANICHE – Sindacato Autonomo di Polizia

7.563 SOVRINTENDENTI, il SAP chiede il RIENTRO in SEDE di tutti i vincitori e il ripianamento delle VACANZE ORGANICHE

Come può il Dipartimento legittimamente sostenere che in una così grave carenza di Sovrintendenti, e in genere di Ufficiali di P.G., sia sensato e giusto destinare ad altra sede...
Come può il Dipartimento legittimamente sostenere che in una così grave carenza di Sovrintendenti, e in genere di Ufficiali di P.G., sia sensato e giusto destinare ad altra sede le poche migliaia di colleghi che vinceranno la seconda aliquota del concorsone?

Tenerli nella loro sede e far rientrare i ‘perdenti sede’ del 25° corso è il minimo che si possa fare per risarcire questi operatori del pesante danno subito dal ritardo nell’indizione dei concorsi!!

Questo ha risposto il SAP, rappresentato dai Segretari Nazionali Michele Dressadore e Franco Pulli, ai Direttori Centrali degli Istituti d’Istruzione, Dr. Roca, e delle Risorse Umane, Pref. Mazza, accompagnati dal Direttore dell’Ufficio relazioni Sindacali Dr. Ricciardi, nella riunione convocata per discutere l’articolato progetto di realizzazione del ventiseiesimo corso di formazione in partenza verso ottobre di quest’anno.

Le graduatorie finali sono previste per la seconda metà di luglio, per cui dal prossimo autunno si provvederà a scaglionare, in base alla graduatoria e quindi alle annualità di riferimento, la frequenza dei corsi che prevedono una fase di apprendimento elettronico in sede di 5 settimane (videolezioni on-line e materiale off-line ), 3 settimane presso un Istituto d’Istruzione con prova finale scritta e orale (questionario a risposta multipla e discussione di un argomento trattato a lezione) nonchè un mese di tirocinio presso la sede di assegnazione.

Per le stesse ragioni che rendono ingiustificata una mobilità dei vincitori, il SAP ritiene che anche il tirocinio non debba svolgersi fuori dalla propria sede e di conseguenza ha chiesto che l’Amministrazione si impegni a far modificare il relativo Decreto Ministeriale che, tra l’altro, è stato certamente congegnato e partorito dal Dipartimento stesso…

A parte la novità interessante di questo sistema di formazione misto, che peraltro è quello che andrà a regime anche per i corsi futuri – mentre le procedure concorsuali torneranno come prima -, restano sul piatto alcune questioni che non convincono: la comunicazione ad inizio formazione unicamente delle sedi disponibili e solo prima del tirocinio delle destinazioni individuali, ma soprattutto la permanenza di un numero ancora eccessivo di posti scoperti!

Quando terminerà il ventiseiesimo corso, a novembre 2016, avremo ben 4 annualità non ancora coperte: si tratta di una quantità di vacanze che consente di sanare le posizioni di chi, sia fra gli idonei non vincitori che fra i più anziani della qualifica Assistente Capo, non ha trovato spazio in questa tornata: su ciò il SAP ha già pronte delle proposte concrete che a breve intende avanzare.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 394 volte

CATEGORIE
LazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com