49° giorno di sciopero Tonelli di nuovo ricoverato – Sindacato Autonomo di Polizia

49° giorno di sciopero Tonelli di nuovo ricoverato

Secondo mancamento in meno di una settimana per il Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (SAP) Gianni Tonelli, che oggi verso le 12.30 in piazza Montecitorio si è...
Secondo mancamento in meno di una settimana per il Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (SAP) Gianni Tonelli, che oggi verso le 12.30 in piazza Montecitorio si è accasciato al suolo battendo la testa. Il Segretario del SAP, che è stato trasportato all’ospedale Santo Spirito di Roma, è al 49° giorno di sciopero della fame con astensione totale da tutti i cibi con potere nutritivo, esclusa acqua, e ha già perso 21 chili.

Tonelli , evidentemente allo stremo delle forze e nonostante la settimana scorsa sia stato ricoverato per tre giorni sempre al nosocomio Santo Spirito, oggi era di nuovo davanti alla Camera per proseguire la sua battaglia e accogliere la vicinanza e la solidarietà che molti gli volevano esprimere.

Ribadiamo che la forte protesta del Segretario del SAP è contro l’evidente debilitazione dell’apparato della sicurezza e la repressione nei confronti di chi denuncia tale situazione. Provvedimenti disciplinari, sospensioni, destituzioni e deferimenti all’autorità giudiziaria sono uno squallido tentativo di intimidire chi denuncia la verità. LA VERITA’ NON E’ UN REATO!

Inqualificabile e vergognoso è l’atteggiamento del Dipartimento della PS e delle Autorità di Governo che hanno il dovere di amministrare la sicurezza e sono invece disposti a bagnarsi le mani di sangue e a rischiare la vita di un rappresentante dei poliziotti pur di non affrontare i problemi sollevati. Far fronte significherebbe assumersene anche la responsabilità di fronte alle palesi ed evidenti condizioni del nostro apparato di sicurezza. Oltre 20 milioni di interazioni sui social network, la solidarietà espressa da tutti i partiti di opposizione (Forza Italia, Lega Nord, Movimento 5 Stelle, La Destra, Fratelli d’Italia, Area Popolare), i numerosi Consigli regionali e comunali che hanno già deliberato messaggi di condivisione, dimostrano che la maggioranza reale del nostro Paese condivide la protesta di Tonelli. E’ inspiegabile e irragionevole la chiusura dell’attuale Governo, che si ostina a non voler sentire e a non voler vedere.

Anche oggi, prima del mancamento, Tonelli ha ricevuto la visita di una delegazione di Forza Italia composta da Renato Brunetta, Maurizio Gasparri, Mara Carfagna, Elio Vito e Deborah Bergamini. Poco dopo è giunto al gazebo del SAP il deputato del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista. Inoltre, è arrivato il leader dell’Esercito di Silvio Simone Furlan.

Oggi più che mai il nostro appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è forte e vigoroso. C’è bisogno di lui!

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 557 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com