La battaglia del SAP inizia a dare i primi frutti!!! - Sindacato Autonomo di Polizia

La battaglia del SAP inizia a dare i primi frutti!!!

Scarica in PDFStampaLe iniziative di informazione e denuncia del nostro Sindacato, nonostante la censura dilagante e le ritorsioni che hanno colpito alcuni suoi dirigenti, dopo lo stanziamento delle risorse...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa
Le iniziative di informazione e denuncia del nostro Sindacato, nonostante la censura dilagante e le ritorsioni che hanno colpito alcuni suoi dirigenti, dopo lo stanziamento delle risorse nella Legge di Stabilità, hanno finalmente portato l’Amministrazione a stipulare contratti per l’acquisto di 13.000 giubbetti antiproiettile.

L’auspicio del SAP è che questi dispositivi, fondamentali per la sicurezza degli operatori e che verranno distribuiti progressivamente in sostituzione di quelli notoriamente scaduti, abbiano caratteristiche tali da resistere al fuoco delle armi lunghe, ormai ampiamente utilizzate non solo dai gruppi terroristici e dalle nuove leve della camorra e della criminalità organizzata in genere, oltre che da quella comune come nel recente assalto del caveau della Mondialpol a Sassari nel mese scorso.

E’ di vitale importanza però, come dimostrato dal servizio de “La Gabbia” di Gianluigi Paragone del 13 aprile pubblicato sul nostro sito, che i nuovi GAP siano dotati di lastre di metallo o di materiale ugualmente duraturo al fine di resistere alla penetrazione dei proiettili di armi lunghe. Perché altrimenti esporremmo i colleghi a dei rischi inutili per un risparmio irrisorio.

Ed è comunque indegno pensare che si debba tagliare per logiche di spending review su dei dispositivi di sicurezza come i GAP. Abbiamo inviato una nota al Dipartimento per chiedere rassicurazioni in proposito.

Circolare
Read more

Letta 650 volte

CATEGORIE
NEWSSavona

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com