Incontro con Forza Italia. Intervento SAP riguardo alle modifiche necessarie al riordino delle carriere - Sindacato Autonomo di Polizia

Incontro con Forza Italia. Intervento SAP riguardo alle modifiche necessarie al riordino delle carriere

Scarica in PDFStampaSi è tenuto questo pomeriggio, presso la Sala Colletti della Camera dei Deputati, l’incontro voluto dalla Consulta sicurezza di Forza Italia sul riordino delle carriere, alla presenza del senatore...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Si è tenuto questo pomeriggio, presso la Sala Colletti della Camera dei Deputati, l’incontro voluto dalla Consulta sicurezza di Forza Italia sul riordino delle carriere, alla presenza del senatore Maurizio Gasparri e dell’on. Maria Tripodi.
Il Segretario Generale del Sap, Stefano Paoloni, ha illustrato le criticità del riordino delle carriere relativamente alle risorse, poiché metà di queste saranno destinate all’assegno di funzione in violazione al principio di legge previsto dal D.lgs 195/95, sottraendo tale emolumento al contratto di lavoro.
Inoltre, per il Sap, è stato fatto presente durante l’incontro, la necessità di nuove risorse per riuscire a completare un riordino delle carriere quanto mai indispensabile sia per quanto riguarda la funzionalità dell’apparato che le aspirazioni professionali e di carriera del personale.
E’ necessario affrontare la questione relativa all’unificazione dei ruoli agenti/sovrintendenti, le riduzioni dei tempi di permanenza per il ruolo degli ispettori e la parificazione del ruolo ad esaurimento con il ruolo ordinario dei commissari. Inoltre, è indispensabile, in un’ottica di risparmio di spesa e di velocizzazione degli interventi, provvedere allo scorrimento delle graduatorie in essere per sanare i vuoti di organico e di ruolo con personale già positivamente selezionato. In particolare, abbiamo segnalato: le due graduatorie da VFB, e gli idonei non ammessi per limiti di età nel concorso pubblico, la graduatoria 501 vice ispettori e la graduatoria 436 vice commissari.

Letta 2.346 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi