FIRENZE. ALLARME LEGIONELLA IN QUESTURA, LA DENUNCIA DEL SAP - Sindacato Autonomo di Polizia

FIRENZE. ALLARME LEGIONELLA IN QUESTURA, LA DENUNCIA DEL SAP

Scarica in PDFStampaIn relazione al nuovo caso di Legionella nelle acque delle tubazioni del Complesso il Magnifico, il terzo dall’inizio dell’anno e ad appena due mesi di distanza dal...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

In relazione al nuovo caso di Legionella nelle acque delle tubazioni del Complesso il Magnifico, il terzo dall’inizio dell’anno e ad appena due mesi di distanza dal precedente caso di luglio, è ormai palese che tutti gli interventi messi in atto dall’amministrazione siano stati vani e per nulla risolutivi.  Bene il continuo monitoraggio delle acque da parte della Questura Fiorentina ed il tempestivo intervento da parte di ditte specializzate, ma oramai si rende necessario un intervento drastico e risolutivo come solo l’abbandono del Complesso il Magnifico che ospita uffici ed alloggi della Polizia di Stato, oggettivamente ormai privo di ogni dignità. Infatti, se come si auspica tutti gli interventi precedenti per la risoluzione del problema sono stati effettuati in maniera corretta ci resta solo da appurare che il vero problema è la vetustà degli impianti e dell’immobile stesso che non può più ospitare personale alloggiato che usufruisce delle camerate, né il personale che vi lavora incluso quello in servizio al Commissariato di P.S. Firenze Rifredi e quello in servizio al Reparto Prevenzione Crimine Toscana, a tutti quei colleghi che usufruiscono degli spogliatoi né tantomeno di personale in transito che usufruiscono della mensa. Un intervento più radicale sulla struttura diventerebbe troppo oneroso e sarebbe un inutile spreco dei denari pubblici anche in relazione al fatto che ormai da tre mesi circa, ad inizio di giugno, è stata consegnata alla Polizia di Stato la nuova Caserma De Laugier, perfettamente funzionante a seguito dei collaudi effettuati, e dotata di mensa per il personale della Polizia di Stato da rinnovare, alloggi di servizio da 2/3 posti letto con bagno in camera, impianti di videosorveglianza all’avanguardia e con tecnologia sicura ed affidabile. Per questo Massimo Bartoccini, segretario provinciale del SAP di Firenze, sindacato che da sempre denuncia l’indecorosa situazione del Magnifico, auspica che sia fatta una vera e imminente progettualità dalla Questura di Firenze per la situazione logistica di tutti gli uffici di Polizia della città sensibilizzando gli enti interessati che edifici con la Polizia ed i Poliziotti è un onore non un disturbo. Dignità per i Poliziotti e la Polizia di Stato.

Letta 259 volte

CATEGORIE
DALLE PROVINCEFirenze

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com