DIFFERENZE STIPENDIALI ASSISTENTE CAPO, SOVRINTENDENTE E ISPETTORE - Sindacato Autonomo di Polizia

DIFFERENZE STIPENDIALI ASSISTENTE CAPO, SOVRINTENDENTE E ISPETTORE

Scarica in PDFStampaIn questo periodo in cui molti concorsi si sono conclusi e si stanno avviando i corsi per acquisire la nuova qualifica in molti ci chiedono se alla...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

In questo periodo in cui molti concorsi si sono conclusi e si stanno avviando i corsi per acquisire la nuova qualifica in molti ci chiedono se alla promozione corrisponda anche un vantaggio economico. In allegato alcune pratiche tabelle dove sono rappresentati i casi più frequenti. Va evidenziato che nel provvedimento di riordino delle carriere è previsto che in caso progressione economica che comporti una possibile regressione retributiva deve essere riconosciuto per la differenza un assegno ad personam “riassorbibile” con i successivi incrementi economici di varia natura, come previsto dall’art. 45 del D.lgs n°95 del 2017, comma 5 e 10. Tale assegno è, infatti, a tutti gli effetti riconosciuto anche ai fini della tredicesima mensilità, del trattamento di quiescenza, dell’indennità di buonuscita e dell’eventuale pensione privilegiata.

Letta 15.327 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com