RIVIERA DEL CONERO PIENA DI TURISTI, MA I POLIZIOTTI SONO POCHI. MOSCHELLA (SAP): QUALCOSA NON HA FUNZIONATO NELLA PROGRAMMAZIONE

RIVIERA DEL CONERO PIENA DI TURISTI, MA I POLIZIOTTI SONO POCHI. MOSCHELLA (SAP): QUALCOSA NON HA FUNZIONATO NELLA PROGRAMMAZIONE

La Riviera del Conero, fiore all’occhiello delle bellezze del nostro Paese, è piena di turisti. Di poliziotti però neanche l’ombra. A lanciare il grido d’allarme è il Segretario Provinciale...

La Riviera del Conero, fiore all’occhiello delle bellezze del nostro Paese, è piena di turisti. Di poliziotti però neanche l’ombra. A lanciare il grido d’allarme è il Segretario Provinciale SAP di Ancona Filippo Moschella. Il Viminale sembra aver dimenticato la provincia di Ancona a beneficio di altri territori limitrofi. La programmazione dell’invio degli agenti quindi sta dimostrando tutte le proprie criticità. Di fronte all’aumento esponenziale dei servizi di ordine pubblico sembra altresì inopportuno la reiterazione dei servizi di rappresentanza. Come rappresentato al Questore, andrebbe ripensata e valutata meglio l’opportunità dell’installazione dei gazebo per divulgare materiale informativo e le attività della Polizia di Stato. È importante valorizzare l’immagine della Polizia, non c’è dubbio; questo però non deve avere come diretta conseguenza il sorgere di difficoltà per gli organici degli uffici, oberati nell’attività amministrativa soprattutto per i molti richiedenti asilo che stazionano per strada giorno e notte davanti alla questura, per i colleghi delle volanti e per gli uffici investigativi.

 

image_pdfSCARICA IN PDFimage_printSTAMPA

Letta 309 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi