REGGIO EMILIA. NO ALLA CHIUSURA DELLA POLIZIA POSTALE – Sindacato Autonomo di Polizia

REGGIO EMILIA. NO ALLA CHIUSURA DELLA POLIZIA POSTALE

Ormai è in dirittura di arrivo il decreto che prevede i drastici tagli al personale della Polizia Postale in tutta Italia e l’attuazione del piano del Dipartimento della Pubblica...

Ormai è in dirittura di arrivo il decreto che prevede i drastici tagli al personale della Polizia Postale in tutta Italia e l’attuazione del piano del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la chiusura di 46 Uffici di Polizia Postale sul territorio nazionale, tra i quali quello di Reggio Emilia, ubicato in via Iori, della quale il SAP-Sindacato Autonomo di Polizia, ha manifestato ampiamente la propria contrarietà alla realizzazione di tale progetto. Il SAP reggiano, ritiene inaccettabile abbandonare una copertura provinciale del territorio a fronte di un esponenziale aumento dei reati informatici di cui la Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa in via principale ed in modo specializzato, con attività di iniziativa e delegate direttamente dalla Autorità Giudiziaria.
Il Segretario Provinciale del SAP di Reggio Emilia Giulio MORETTI, già da diversi anni ha rappresentato in ambito locale, la contrarietà e l’inopportunità della chiusura della Sezione della Polizia Postale di Reggio Emilia, coinvolgendo e facendo appello a tutti i rappresentanti delle Istituzioni provinciali e regionali che hanno sviluppato interpellanze parlamentari direttamente al Ministro dell’Interno e presso il Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna. Detto appello, non rimasto inascoltato, ha inoltre stimolato importanti interventi in tutto il territorio provinciale, in particolare presso il Consiglio Comunale di Reggio Emilia (vedasi mozione presentata con carattere d’urgenza dal consigliere comunale Gianluca CANTERGIANI – PD, al Consiglio Comunale di Reggio Emilia, datata 08.05.2017) e in quello di numerosi comuni della nostra provincia, ottenendo l’approvazione all’unanimità di mozioni contro la chiusura del predetto Ufficio di Polizia, quale chiara ed inequivocabile indicazione della volontà politica del territorio che è espressione della cittadinanza reggiana che non può essere assolutamente ignorata.
Contrariamente al progetto e per scongiurare la prevista chiusura della Sezione della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni di Reggio Emilia, il SAP rinnova l’appello a tutte le Istituzioni, Associazioni a difesa delle fasce più deboli e ai rappresentanti dei partiti politici locali reggiani, affinché vi siano nuove e più incisive sollecitazioni a livello centrale e periferico, per mantenere aperto il predetto Ufficio di Polizia, con la contestuale riattivazione delle procedure, volte a nuova e idonea assegnazione di aliquota di personale, tale da garantire l’efficienza e la professionalità tuttora prestata in favore della collettività, per contrastare i reati di specifica competenza.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.263 volte

CATEGORIE
Dal TerritorioReggio Emilia

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com