PADOVA: GARANTIRE LA PRESENZA DI OPERATORI ANCHE IN PERIFERIA – Sindacato Autonomo di Polizia

PADOVA: GARANTIRE LA PRESENZA DI OPERATORI ANCHE IN PERIFERIA

La Segreteria provinciale di Padova critica la decisione di spostare gli agenti dai quartieri più periferici di Arcella e Guizza verso il centro. La mera visibilità di agenti nel...

La Segreteria provinciale di Padova critica la decisione di spostare gli agenti dai quartieri più periferici di Arcella e Guizza verso il centro. La mera visibilità di agenti nel centro, infatti, non è servita ad evitare l’incremento di reati che avvengono soprattutto nelle ore notturne. In preoccupante aumento il fenomeno delle cosiddette spaccate notturne: balordi si introducono in dei locali, spesso per un magro bottino. La speranza è che la decisione del Ministero di non chiudere presidi di polizia e di aumentare il personale possa comunque garantire di coprire tutte le zone della città, sia quelle più centrali frequentate da turisti che quelle in periferia.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 389 volte

CATEGORIE
Dal TerritorioPadova

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com