1

DELEGAZIONE DEL SAP SICILIA INCONTRA IL QUESTORE: COSA ACCADRÀ AL COMMISSARIATO DI NISCEMI?

Il commissariato di Niscemi rischia di essere sfrattato dei suoi locali. Un rischio paventato da anni ma che sta diventando concreto negli ultimi mesi. Ecco perché una delegazione del SAP, composta dal Segretario Provinciale Vito Natale, dal Segretario Regionale Piero Billitteri, dal vice Segretario Regionale De Pasquale Giuseppe, dal Segretario Nazionale Giuseppe Coco e dal Presidente Saro Indelicato, ha incontrato il Questore di Caltanissetta Emanuele Ricifari.

Il Questore, nel prendere atto delle preoccupazioni del Sindacato e dei poliziotti che svolgono servizio presso il Commissariato di Niscemi, ha precisato che, ad oggi, nulla è cambiato rispetto alla situazione precedente. Si è parlato anche di soluzioni alternative, e di conseguenza di una nuova sede del commissariato.

Nell’apprezzare il lavoro svolto dal Questore  il SAP continuerà gli incontri prefissati, al fine di spronare, ancora di più, le istituzioni interessate a fare presto.

I poliziotti, cittadini e le forze sane della società Niscemese aspettano risposte serie, concrete e non solo insignificanti “parole”, prodotte fino ad oggi. Se non sopraggiungeranno fatti significativi, il SAP chiederà di incontrare i rappresentanti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati per illustrare quanto poco o niente sia stato fatto, in questi ultimi 10 anni, per evitare che Niscemi venga abbandonata dallo Stato.