CARENZE DI ORGANICO: DIFFICILE SITUAZIONE NEL POTENTINO – Sindacato Autonomo di Polizia

CARENZE DI ORGANICO: DIFFICILE SITUAZIONE NEL POTENTINO

Una provincia che sembra dimenticata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza; a Potenza però è allarme per gli organici ormai ridotti all’osso. Come se non bastasse, a Palazzo San Gervasio...

Una provincia che sembra dimenticata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza; a Potenza però è allarme per gli organici ormai ridotti all’osso. Come se non bastasse, a Palazzo San Gervasio è stato aperto il centro di permanenza per il rimpatrio, struttura che meriterebbe un congruo numero di operatori ma che per ora può beneficiare esclusivamente dell’ausilio di pochi operatori aggregati dai reparti mobili. Lo spostamento di agenti da un ufficio all’altro per far fronte alle emergenze rientra nella logica della coperta corta, così ad esempio se da una parte viene tappato il buco del centro di permanenza, ci si trova poi con uffici della questura scoperti. La speranza è che il Ministero valuti attentamente e predisponga le necessarie operazioni affinché si possa garantire la sicurezza dei cittadini di questa provincia.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.098 volte

CATEGORIE
Dal TerritorioPotenzaSegreterie provinciali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com