MANCANO DIVISE E NUOVI DISTINTIVI. COSÌ I POLIZIOTTI LAVORANO IN BORGHESE – Sindacato Autonomo di Polizia

MANCANO DIVISE E NUOVI DISTINTIVI. COSÌ I POLIZIOTTI LAVORANO IN BORGHESE

Il tempo di indossare le maniche corte su tutti i turni di servizio è ormai passato; soprattutto la sera e la notte andrebbe indossato il giaccone più pesante. Già,...

Il tempo di indossare le maniche corte su tutti i turni di servizio è ormai passato; soprattutto la sera e la notte andrebbe indossato il giaccone più pesante. Già, andrebbe, perché non sempre è possibile. La carenza di capi di vestiario e taglie spesso non adeguate ai colleghi rendono difficoltoso rifornirsi di parti della divisa. Se a questo aggiungiamo l’ormai annosa questione dei nuovi distintivi di qualifica, pochi e spesso già rotti, si capisce del perché si preferisca a volte impiegare i colleghi  in borghese. La denuncia arriva dal Segretario di Bologna Tonino Guglielmi: sollecitiamo il Dipartimento a voler colmare queste carenze. Le difficoltà sono tante, stiamo ragionando su nuove forme di mobilitazione affinché si riescano ad ottenere risultati, nell’interesse e nel benessere dei colleghi.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 809 volte

CATEGORIE
BolognaDal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com