CONDANNA COMPORTAMENTO ANTISINDACALE QUESTORE MARINO: CHIEDIAMO AL DIPARTIMENTO COSA INTENDA FARE - Sindacato Autonomo di Polizia

CONDANNA COMPORTAMENTO ANTISINDACALE QUESTORE MARINO: CHIEDIAMO AL DIPARTIMENTO COSA INTENDA FARE

Negli ultimi anni abbiamo assistito a diverse determinazioni dell’Amministrazione riconducibili a comportamenti di natura antisindacale nei confronti della nostra Sigla; i procedimenti che hanno coinvolto il nostro ex Segretario...

Negli ultimi anni abbiamo assistito a diverse determinazioni dell’Amministrazione riconducibili a comportamenti di natura antisindacale nei confronti della nostra Sigla; i procedimenti che hanno coinvolto il nostro ex Segretario Gianni Tonelli sono quantomai paradigmatici. Recentemente è stato sanzionato disciplinarmente un nostro Segretario Provinciale per aver denunciato la situazione di disparità di trattamento del personale della questura di Cosenza. La Cassazione però ha sancito definitivamente che vi è stata in quell’occasione una compressione e inibizione  immotivata delle libertà sindacali, censurando il comportamento dell’allora Questore della provincia calabrese, oggi Questore di Roma. Alla luce del pronunciamento della Corte  di Cassazione e delle determinazioni poste in essere dal Dipartimento anche in casi meno gravi, abbiamo ritenuto opportuno scrivere, per la seconda volta, al Signor Capo della Polizia, al fine di conoscere come si intenda procedere nel caso specifico.

Letta 4.771 volte

CATEGORIE
News

ARTICOLI CONNESSI

Archivi