Concorsone Pasticcione - Sindacato Autonomo di Polizia

Concorsone Pasticcione

Scarica in PDFStampaContinuano a giungere alla Segreteria Generale SAP, numerose segnalazioni riguardo le gravi anomalie sulle modalità di assegnazione del personale vincitore del concorso per l’assegnazione di 7.563 posti...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa
Continuano a giungere alla Segreteria Generale SAP, numerose segnalazioni riguardo le gravi anomalie sulle modalità di assegnazione del personale vincitore del concorso per l’assegnazione di 7.563 posti per Vice Sovrintendenti.

Precisamente, si fa riferimento al contenuto della Circolare telegrafica nr.333.D/9807.C.7.26, del 17 maggio 2016.

Come si legge, la Direzione Centrale per le Risorse Umane, ha diramato le sedi disponibili per l’annualità 2009 del concorso, stabilendo che i vincitori, debbano indicare la sede di preferenza dal 18 al 22 maggio 2016 e che in pubDate 3 giugno 2016 sarà comunicata a ciascun vincitore la sede e l’ufficio di assegnazione, con l’opzione di rinunciare entro e non oltre il 6 giugno di quest’anno.

Ad esempio, nella provincia di Ancona ,sono disponibili 13 posti, mentre i vincitori del concorso sono 32, diversi dei quali rinunciatari delle precedenti annualità. Per cui è prevedibile, dato che si tratta di personale radicato ormai da decenni, che il 22 maggio 2016 quasi tutti i 32 concorrenti sceglieranno, come sede di preferenza, la provincia di Ancona.

Il 3 giugno, il Dipartimento, comunicherà le sedi e gli uffici di assegnazione che, per i primi 13, saranno sicuramente ubicati in Provincia di Ancona, mentre per i restanti 19 saranno situati in altre province e regioni italiane.

Mentre il 6 giugno , verosimilmente i 19 colleghi inviati in altre province rinunceranno, ma, come già accaduto per le annualità precedenti, rinunceranno anche gran parte dei 13 concorrenti assegnati nella Provincia di Ancona in uffici sgraditi.

I rinunciatari dell’annualità 2009 parteciperanno all’annualità 2010.

In tal modo si determina l’assurdità che nell’annualità successiva, relativa al 2010, ci saranno ancora posti disponibili nella provincia di Ancona e, al termine delle procedure concorsuali, rimarranno posti liberi non assegnati nella medesima provincia!

Letta 551 volte

CATEGORIE
AnconaLazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi