Genova, SAP: piu’ sicurezza, ma mancano uomini e mezzi (VIDEO)

Intervento della Segreteria Provinciale SAP di Genova.

Clicca QUI per vedere il VIDEO
Leggi


Giubileo, riunione al Dipartimento: insufficiente il piano sicurezza predisposto (TUTTI I NUMERI)

Si è svolta al Dipartimento, alla presenza del Vice Capo Vicario della Polizia Alessandro Marangoni, l’attesa e prevista riunione relativa alle problematiche del Giubileo. Per il SAP hanno preso parte all’incontro, svoltosi nel pomeriggio del 3 novembre, il Segretario Generale Gianni Tonelli e il Segretario Provinciale Fabio Conestà.

Un dato è emerso subito, in linea con quanto da sempre denunciato dal nostro Sindacato: i numeri annunciati in termini di rinforzo degli organici risultano assolutamente insufficienti. C’è anche un’altra cifra che salta subito all’occhio: nel 1989 c’erano 7.925 unità di personale a disposizione della Questura di Roma, oggi siamo attestati su 6.061.

La parte ministeriale ha annunciato che per le esigenze del Giubileo la Questura della capitale sarà rinforzata con 400 colleghi trasferiti e un centinaio di aggregati, oltre a 140 operatori che saranno destinati alle altre Specialità nel seguente modo: 30 Ispettorato Vaticano (10 fissi + 20 aggregati); 50 per gli aeroporti ( 30 Fiumicino, 15 Ciampino e 5 a Pisa); 20 Stradale; 40 Polfer ( 10 fissi + 30 aggregati negli uffici compartimentali).

Per Roma abbiamo evidenziato anche la questione dei Commissariati, in particolare dei “Poli” che devono garantire turni h24 e hanno carenza di sottufficiali: servirebbe un maggior numero di Sovrintendenti. Tra tutte le forze dell’ordine gli aggregati per l’intera durata del Giubileo dovrebbero essere circa 2.000. Cifre che, in ogni caso, confermano l’assoluta insufficienza di un piano sicurezza per l’Anno Santo visto che nel 2000, durante il precedente Giubileo, furono impiegate ben 3.500 persone in più.

E’ stata toccata anche la problematica delle 2.500 assunzioni: come SAP abbiamo fatto notare con forza, numeri alla mano, che si tratta di normale turn over al 55 per cento, che nel 2015 i pensionamenti nelle forze dell’ordine saranno 5.000 (stessa cifra anche nel 2016) e che dunque alla fine della fiera non ci saranno 2.500 poliziotti in più, ma in meno!

Non solo. Questi ragazzi neo assunti saranno a disposizione solo dopo la fine del corso, da giugno 2016, dunque quasi alla fine del Giubileo!!!!

Nel dettaglio, il Dipartimento ci ha informato che sarà implementata la sicurezza nel perimetro Vaticano – anche se l’Ispettorato Vaticano non è stato rinforzato nel modo opportuno – e che, in ambito nazionale, saranno considerate le esigenze di realtà come Assisi, Loreto, Pompei, San Giovanni Rotondo e Padova attraverso trasferimenti e invio di personale aggregato.


Di seguito, uno specchietto relativo ai numeri dei trasferimenti – decorrenza 19 novembre – che ci sono stati comunicati per quel che riguarda l’intero territorio nazionale e agli annunciati rinforzi per quel che concerne gli automezzi.

Trasferimenti e assegnazioni:
4 Osimo (An)

6 Manfredonia (Foggia)
10 Assisi (Perugia)
10 Padova

4 Arezzo
2 Ancona
2 Bolzano
9 Casa Pesenna (Caserta)
2 Como
8 Crotone
8 Firenze
4 Imperia
4 Fondi (Lt)
4 Matera
8 Napoli
2 Novara
2 Abbasanta (Oristano)
2 Pescara
4 Ragusa
4 Ravenna
4 Reggio Emilia
4 Ragusa
1 Polstrada Roma est
4 Vercelli

Rinforzi (aggregati)
15 Genova
20 Torino
10 Reggio Calabria
10 Trieste
10 Udine
15 Taranto
5 Livorno
5 Frosinone
5 Macerata
5 Massa Carrara
5 Cosenza
5 Terni
10 Bari


Nuovi automezzi in tutta Italia

100 volanti Seat Leon entro novembre – Roma
40 volanti Seat Leon entro gennaio – Roma
300 volanti Seat Leon su tutto il territorio nazionale
Previsto anche l’utilizzo di alcuni automezzi di ritorno da Expo e l’arrivo entro dicembre di 40 nuovo motociclette Bmw


Altri acquisti annunciati dal Dipartimento:

50 metal detector
30 rapiscan tra Questura di Roma e Varticano
975 nuovi caschi Ubott (su precisa richiesta del SAP)
Nuovi cani per i Cinofili


Genova, tagli al personale e disservizi all’Ufficio denunce

Il SAP del capoluogo ligure su La Repubblica

Leggi l’articolo
Leggi


Delinquenti “attaccano” il Commissariato Centro a Genova, ma nessuno si indigna…

Se fossero state imbrattate lapidi o simboli cari al partito dell’anti polizia e degli allergici alle divise, a quest’ora sarebbe venuto giù il mondo. Ma per i Poliziotti nessuno si indigna………

Intervento Segreteria Generale SAP
Leggi

Intervento Segreteria Provinciale SAP
Leggi


La Germania sospende Schengen e l’Italia non ha Poliziotti da mandare al Brennero (lanci agenzia ANSA)

Migranti: Sap, mancano poliziotti per frontiera Brennero
(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Non abbiamo uomini per rafforzare la

frontiera del Brennero”. Così Gianni Tonelli, segretario

generale del sindacato di polizia Sap, commenta la decisione del

ministero dell’Interno di inviare più forze dell’ordine a

Bolzano ed al Brennero dopo che la Germania ha reintrodotto i

controlli di frontiera.

“La Germania – spiega Tonelli – ha sospeso il trattato di

Schengen alla prima avvisaglia di pericolo. Quello che manca al

nostro Paese è una cura ormonale di determinazione, altrimenti

avremmo anche noi preso una decisione simile e rafforzato le

nostre frontiere. Invece siamo costretti a inviare altri

poliziotti a Bolzano e al Brennero, ma non abbiamo operatori

sufficienti perché la coperta è corta, abbiamo una carenza di

18.000 uomini e dovremo certamente sottrarli, in altre parti

d’Italia, a vari servizi di controllo del territorio, di

prevenzione e repressione dei reati. L’Italia non ha mai sospeso

Schengen e ha sempre accolto tutti, soprattutto dall’Africa: le

uniche due, piccole sospensioni sono avvenute per alcuni giorni

solo durante i G8 di Genova e de l’Aquila”.

“La tanto osannata cancelliera Merkel – prosegue il

segretario del Sap – ha prima aperto ai profughi siriani, quelli

‘migliori’ da ogni punto di vista, escludendo ovviamente tutti i

migranti più ‘problematici’ che provengono dalla fascia

subsahariana, quindi ha deciso di sospendere Schengen. Quella

che a tanti in Italia sembrava una imbecillità è stata

realizzata dai tedeschi in poche ore. Viene forse da pensare che

imbecilli sono coloro che si guardano allo specchio senza

prendere alcuna decisione”. (ANSA)


Migranti: Questura, più poliziotti al Brennero

Dopo decisione Germania di sospendere Schengen

(ANSA) – BOLZANO, 14 SET – Il ministero degli Interni sta

inviando altri uomini a Bolzano e al Brennero. Lo si apprende

dalla Questura di Bolzano dopo la decisione della Germania di

sospendere Schengen e reintrodurre i controlli di frontiera.

Nelle scorse ore – ha appreso l’ANSA – sono già stati

intensificati i controlli della polizia italiana sui treni

diretti in Austria.

Questa mattina una novantina di migranti sono arrivati a

Bolzano e sono in attesa di poter raggiungere il Brennero.

(ANSA).


Memorial Day a GENOVA

Come sempre nel capoluogo ligure uno straordinadio Percorso ciclisico e podistico della Memoria

Il programma
Leggi


Memoryal Day SAP 2015, tutti i principali eventi in programma

Consulta la pagina dedicata all’evento. Ultimi aggiornamenti: GENOVA, FIRENZE e PIACENZA.

Clicca QUI
Leggi


Uffici investigativi: problematiche

Il SAP e’ intervenuto nei confronti del Dipartimento per segnalare le problematiche che affliggono la Squadra Mobile di Genova e, piu’ in generale, tutti gli Uffici investigativi della Polizia di Stato.

L’intervento del SAP
Leggi


Alluvione a GENOVA, danneggiati anche i mezzi della Polizia: il SAP scrive al Capo e il Dipartimento risponde subito

Leggi l&#39intervento della Segreteria Generale SAP e la risposta del Dipartimento.

La nota SAP
Read more

La risposta ministeriale
Read more