CASO NARDUCCI. IL PM CHIEDE ASSOLUZIONE PER I TRE POLIZIOTTI - Sindacato Autonomo di Polizia

CASO NARDUCCI. IL PM CHIEDE ASSOLUZIONE PER I TRE POLIZIOTTI

Scarica in PDFStampa«Marco Pieri, Giancarlo Tizi e Christian Foschi non hanno compiuto il reato di sequestro di persona quando portarono in commissariato Filippo Narducci, né hanno commesso i reati...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

«Marco Pieri, Giancarlo Tizi e Christian Foschi non hanno compiuto il reato di sequestro di persona quando portarono in commissariato Filippo Narducci, né hanno commesso i reati di falso ideologico e falsa testimonianza, per cui devono essere assolti con formula piena, perché il fatto non sussiste o perché il fatto non costituisce reato».
Sono le parole pronunciate durante la requisitoria dal PM Marina Tambini che chiede al giudice Marco De Leva, l’assoluzione piena dei tre agenti dei quali, da sempre, sosteniamo l’innocenza.
La Procura, tramite il PM, ha depositato una lunga memoria in cui sottolinea una serie di circostanze che hanno reso Narducci non credibile.
La verità era scritta scolpita nella roccia da tempo. Abbiamo fiducia nella Magistratura e ci preme sottolineare per l’ennesima volta, l’importanza di telecamere su divise, auto di servizio e celle di sicurezza, per una maggiore trasparenza nei nostri interventi.
Per chi volesse capirne di più sul cosiddetto “Caso Narducci”, può leggere la puntuale ricostruzione della vicenda giudiziaria, corredata di atti, sul nostro sito www.vialamenzogna.it

 

 

Letta 2.479 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com