Dal Flash n.52 del 24 dicembre 2012
I giorni delle festività natalizie costituiscono per me l’occasione, come Segretario Generale, di ringraziare i colleghi, le iscritte e gli iscritti al Sindacato Autonomo di Polizia che hanno confermato, con la loro rinnovata adesione, la forza della nostra organizzazione.
Possiamo dirlo con orgoglio e soprattutto nella consapevolezza di aver ben operato, cercando – nella difficilissima situazione data – di tutelare realmente il personale e di combattere ogni giorno, a Roma come sui territori, per difendere i diritti e le prerogative dei Poliziotti.
Mai come quest’anno abbiamo dovuto lottare su più fronti.
Il riferimento non è soltanto alle battaglie per ottenere maggiori risorse, per la difesa delle nostre Questure, per la salvaguardia delle pensioni o per l’avvio del Riordino delle carriere.
Una delle lotte maggiori che abbiamo dovuto fare e che ogni giorno continuiamo a portare avanti è quella contro la disinformazione, la propaganda, la demagogia di certi sindacatini in perenne crisi di rappresentatività e anche di certi comitati o associazioni presenti solo su internet e il cui consenso è risibile, guidati da personaggi in genere fuoriusciti da questa o quell’organizzazione per non aver ottenuto ciò che chiedevano in termini di prebende e adesso aspiranti novelli “Masaniello” di battaglie perse in partenza, ma portate avanti per ignoranza delle norme, delle leggi e della giurisprudenza.
Voglio ringraziare tutta la Segreteria Generale, le strutture regionali e provinciali, i dirigenti sindacali sparsi in ogni ufficio e reparto per il gran lavoro che quotidianamente svolgono nei confronti del personale, soprattutto per informare correttamente gli iscritti e i colleghi di come stanno davvero le cose, di quali battaglie sono state vinte o si pos-sono vincere, degli obiettivi che il SAP intende perseguire.
Serietà e trasparenza, sono questi i due sostantivi che caratterizzano da sempre l’azione del Sindacato Autonomo di Polizia.
Un lavoro, faticoso e a volte ingrato, che ha pagato.
Perché, in un momento in cui altri Sindacati sono in sofferenza dal punto di vista del consenso e degli iscritti, noi ci confermiamo solidi e forti.
Forti di una storia e di oltre trent’anni di battaglie che non temono confronti e che ci rendono orgogliosi.
Auguri di Buone Feste... Orgogliosi di essere SAP!

Riordino delle Carriere, si è riunito il Tavolo interministeriale

Come annunciato nei giorni scorsi, è stato convocato il Tavolo di lavoro interministeriale che dovrà produrre, partendo dallo schema di delega approvato dal Tavolo istituito presso il Viminale e del quale il SAP faceva parte, una proposta unitaria e condivisa che dovrà poi essere portata all’attenzione del Parlamento con un disegno di legge.
La prima riunione si è svolta nei giorni scorsi, sono state fatte alcune iniziali valutazioni di confronto e altri incontri seguiranno per cercare di arrivare, presto e bene, ad un documento finale.
Tutte le novità saranno riferite attraverso il Flash e su questo sito.

Turn over, via libera a sblocco risorse in Parlamento (agenzie stampa nazionali)

L.STABILITA': PD, RISULTATO IMPORTANTE PER FORZE ORDINE DA NOI CONTRIBUTO FONDAMENTALE

(ANSA) - ROMA, 19 DIC - 'Nella votazione della legge di stabilita' in corso al Senato, grazie allo sforzo determinante del Partito democratico, i relatori hanno introdotto una modifica con nuovi finanziamenti dello sblocco del turn over delle Forze dell'Ordine, pari a 70 milioni nel 2013 e 120 mi-lioni nel 2014.
E' un risultato importantissimo di tutto il Parlamento a cui il Pd ha dato un contributo fondamentale sino dalla discussione svolta alla Camera dei Deputati'.
Lo dicono la Presidente del Gruppo del Pd al Senato Anna Finocchiaro, la vice presidente della commissione Difesa Roberta Pinotti e il Presidente del Forum Sicurezza Emanuele Fiano.
'Siamo orgogliosi di aver contribuito in questi mesi a questo risultato - concludono - che risponde alla aspettative di migliaia di giovani'.
(ANSA) IA-COM 19-DIC-12 15:04 NNNN

L.STABILITA': GASPARRI, PROMESSA MANTENUTA SU FORZE ORDINE

(ANSA) - ROMA, 19 DIC - 'Promessa mantenuta per le forze dell'ordine.
Avevo detto chiaramente che senza modifiche ai fondi per le forze dell'ordine il Pdl non avrebbe votato la Legge di stabilita' all'esame del Parlamento.
Un forte impegno che oggi ha portato all'importante risultato raggiunto con tenacia e determinazione in commissione con lo stanziamento di 70 milioni per quest'anno e di 120 per i successivi'.
Lo afferma il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri.
'Delle risorse per sbloccare il turn over delle forze dell'ordine - aggiunge - avevo fatto una mia personale 'battaglia'.
Oggi posso rivendicare questo risultato perche' si puo' risparmiare su tante cose ma non si puo' mettere a rischio la sicurezza dei cittadini'.
(ANSA) IA-COM 19-DIC-12 15:01 NNNN

Trattamento economico di missione

Si è svolta al Dipartimento, nella giornata del 20 dicembre, la prevista riunione relativa al trattamento economico di missione concernente, nello specifico, il trattamento tributario da applicare agli istituti del rimborso forfettario e del mancato pasto.
La delegazione del SAP era composta dal Segretario Generale Aggiunto Francesco Quattrocchi e dal Segretario Nazionale Piergiorgio Panzeri.
Per l’Amministrazione erano presenti il Direttore delle Risorse Umane Pref. Aiello, la Dr.ssa Carlini del Servizio TEP e il Responsabile dell’Ufficio Relazioni Sindacali Pref. De Rosa.
Nel corso dell’incontro è stata distribuita una bozza (disponibile integralmente nell'area news) che è oggetto di attenta disamina da parte della Segreteria Generale SAP.

Polizia Ferroviaria, esito incontro svoltosi al Dipartimento

Come richiesto dal SAP, si è svolta al Dipartimento – nella giornata del 18 dicembre – una riunione relativa ai problemi della Specialità della Polizia Ferroviaria.
La delegazione del SAP era guidata dal Segretario Generale Nicola Tanzi e composta dal Segretario Generale Aggiunto Francesco Quattrocchi e dal Segretario Nazionale Michele Dressadore.
Per l’Amministrazione erano presenti il Direttore della Specialità dott. Caroselli e il Responsabile dell’Ufficio Relazioni Sindacali Pref. De Rosa.
Il SAP ha, primariamente, richiesto una maggiore partecipazione e coinvolgimento dei Sindacati di Polizia in tutte le scelte che riguardano l’applicazione concreta della nuova Convenzione, evidenziando e ricordando come nella fase di sperimentazione i problemi non siano mancati.
E alcune risposte sono arrivate.
Per quel che riguarda l’individuazione dei cosiddetti treni critici da scortare, sono stati illustrati i criteri che determinano la scelta dei convogli, con particolare riferimento al numero di reati consumati a bordo, all’abusivismo, agli atti di vandalismo, ai casi di mancato pagamento dei biglietti e al problema del sabato sera.
Come SAP abbiamo chiesto che, al di la' del numero di treni da scortare assegnati ad ogni Compartimento e a prescindere dai convogli effettivamente scortati dal personale, l'indennita' spettante sia corrisposta sempre nella misura prevista e non in quella base, come invece stabilito nella circolare ministeriale esplicativa dello scorso primo ottobre.
Le nuove indennità stabilite dalle Convenzione saranno contabilizzate a far data dal 9 ottobre scorso.
Accolta anche la nostra richiesta di istituire un tavolo di confronto che già dal prossimo incontro farà il punto, con le OO.SS., sulle criticità emerse o emergenti nell’ambito della Convenzione.
Da questo punto di vista, il SAP ha allertato le proprie Segreterie Regionali e Provinciali presenti tutte le città italiane al fine di monitorare la situazione e raccogliere le segnalazioni dei colleghi.

Infine è stato disposto il pagamento di una tranche di arretrati di indennità scorta treno e vigilanza scalo relative al periodo gennaio – giugno/luglio 2012.

Il SAP con l’Osservatorio Bullismo e Doping

Insieme per la Legalità contro le devianze giovanili, dal bullismo al doping.
Nasce cosi' la partnership tra la Segreteria Generale del SAP e l'Osservatorio Bullismo e Doping guidato dall’ex campione olimpico Luca Massaccesi.
Con noi anche il Coni, le Fiamme Oro e tutte le principali Federazioni sportive nazionali.
Si tratta di un’intesa molto importante che nel 2013 coinvolgerà almeno una ventina di Segreterie Provinciali SAP in tutto il territorio nazionale, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dal Veneto alla Puglia, dalla Lombardia all’Emilia Romagna, dal Piemonte alle Marche, passando per l’Umbria.
Il 15 gennaio 2013 , presso l’Università Tor Vergata di Roma, ci sarà la presentazione dell’iniziativa alla presenza di illustri ospiti, del Segretario Generale del SAP Nicola Tanzi e di due madrine d’eccezione: l’attrice Claudia Gerini e la cantante Annalisa Minetti.
Maggiori news su questo sito attraverso il banner dedicato.