Orgoglio SAP

L'editoriale di Nicola Tanzi

letta:  1123  volte
Pubblicata il:  02.01.2012;

Dal Flash n.1 del 2 gennaio 2012 Siamo davvero orgogliosi di poter dire che gli iscritti e i consensi del SAP sono in crescita. Un grande sindacato si riconosce dalle battaglie che porta avanti e dalle guerre che vince, dalla serietà nel tutelare gli interessi del personale senza demagogia, dalla capacità - anche in anni difficili come quelli che stiamo vivendo - di tenere la barra dritta e di non usare artifici e raggiri per prendere in giro i colleghi. Un modo di fare che ha caratterizzato sempre il Sindacato Autonomo di Polizia nella sua lunga storia. E in questi primi giorni del nuovo anno, conti finali alla mano, siamo fieri e orgogliosi di annunciare che siamo in attivo di centinaia di iscritti. Molti colleghi sono arrivati da altre organizzazioni e tanti dirigenti sindacali provenienti da varie sigle sono rientrati al SAP con umiltà e voglia di lavorare nell'esclusivo interesse delle donne e degli uomini che vestono la divisa della Polizia di Stato. Naturalmente, non ci crogioliamo sugli allori e il nostro lavoro non si è fermato mai, neppure nei giorni delle festività natalizie. La principale questione sul tappeto resta quella delle pensioni. Ad oggi, come è noto, siamo stati esclusi dalla riforma prevista dal Governo Monti, ma dobbiamo continuare a lavorare e ad impegnarci affinché, nell'ambito del Regolamento che dovrà essere emanato entro il prossimo giugno, il nostro sistema previdenziale non subisca colpi e contraccolpi. Soprattutto, bisognerà trovare una soluzione per sanare i 17 anni di ritardo della Riforma Dini e del mancato avvio della previdenza complementare. Nelle prossime settimane avremo, inoltre, un incontro col Ministro dell'Interno per la riforma della Legge 121. Il nostro scopo è quello di inserire, nell'ambito di questa riforma, una delega sull'ordinamento al fine di poter finalmente mettere mano al Riordino delle carriere. Su questo confidiamo di poter trovare un largo consenso tra le principali organizzazioni sindacali. Infine, ma non meno importante, tra le priorità di questo 2012 c'è sicuramente la problematica dell'una tantum e del pagamento degli assegni di funzione, degli avanzamenti e della clausola di salvaguardia economica per gli Ispettori Capo. Va chiusa rapidamente la partita relativa al 2011 con il concreto pagamento degli emolumenti dovuti - arretrati compresi - al personale che, in qualche caso, aspetta da oltre un anno. Nel contempo, va aperta immediatamente la questione delle risorse per il 2012 e il 2013: siamo stati i primi e gli unici a denunciare l'errore di un DPCM triennale con copertura economica incompleta che avrebbe poi costretto le Amministrazioni, con propri decreti, a reperire le risorse necessarie. I fatti ci hanno dato ragione, ma ora è opportuno - con senso di responsabilità - fare fronte comune per impedire altre penalizzazioni ai colleghi. Al Governo va posta immediatamente la richiesta di nuove risorse per il nostro Comparto. Questi gli obiettivi del Sindacato Autonomo di Polizia per il 2012, consapevoli di un consenso crescente per la nostra organizzazione che ci dà forza e ci rende sempre più orgogliosi. Orgogliosi di essere SAP!

Le altre News

La battaglia del SAP in Calabria con il Segretario Generale Gianni Tonelli (lancio ANSA e rassegna stampa)

letta:  1581  volte
Pubblicata il:  27.11.2014;

Ancora grandissimo rilievo delle agenzie stampa e delle stampa calabrese alle posizioni del SAP.

Calabria, l'allarme del Sap: lavoriamo con pochi uomini
Il segretario generale del sindacato Tonelli: «La situazione delle questure calabresi è drammatica: mancano mezzi e ci sono situazioni assurde»

(ANSA) - Roma, 26 NOV. - "Sto girando in lungo e largo la Calabria per incontrare poliziotti e visitare uffici. Da Cosenza a Crotone, da Catanzaro dove mi trovo oggi a Reggio Calabria, a Vibo, la situazione delle questure, dei commissariati e dei reparti è drammatica: mancano uomini, mancano mezzi e ci sono situazioni assurde". Lo afferma in una nota Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, che in questi giorni sta visitando varie città e uffici di polizia della Calabria. "Al centro di accoglienza S. Anna - prosegue - le condizioni di lavoro e di vivibilità del personale in divisa, non solo dei migranti, è inaccettabile. Per non parlare dell'ubicazione degli uffici della nuova questura di Crotone, ci sarebbero rischi di criticità ambientale e intendo approfondire la questione. Sempre a Crotone, addirittura, il possibile trasferimento del dirigente della squadra mobile mette a rischio l'operatività di un ufficio d'eccellenza impegnato in prima linea nella lotta alla 'ndrangheta".
"L'unica preoccupazione del Viminale e del dipartimento di Pubblica Sicurezza - conclude Tonelli - sembra invece essere quella delle nuove livree delle auto della Polizia. Anche in Calabria si vogliono chiudere vari uffici di polizia, sono a rischio Polfer e Postale a Crotone e Cosenza, si vuol sopprimere l'ufficio di polizia di frontiera marittima in un porto strategico come Gioia Tauro e questi pensano al restyling delle volanti? Presto non avremo uffici e neppure uomini da mandare in strada, visto che si assume un solo poliziotto ogni 2 pensionati. Altro che livrea..."

#Sgomberi: Poliziotto insultato come il Carabiniere della vicenda '#pecorella', adesso il Prefetto Pansa premi il nostro collega! (Lancio AGENPARL)

letta:  664  volte
Pubblicata il:  27.11.2014;

"Nel 2012 il comandante generale dell’Arma conferì l’encomio solenne al carabiniere insultato da un manifestante No Tav per il lodevole comportamento tenuto a fronte della grave provocazione subita durante la famosa vicenda ‘pecorella’. Ci auguriamo che il prefetto Pansa faccia la stessa cosa con il poliziotto insultato a San Siro ieri durante gli sgomberi". E' la posizione del SAP, espressa con forza dal Segretario Generale Gianni Tonelli.

Aliquote contributive, circolare

letta:  6543  volte
Pubblicata il:  26.11.2014;

Aliquote contributive da applicare sul trattamento economico del personale di Polizia di Stato.

"Garantire i diritti dei poliziotti", la posizione del Segretario Generale SAP sulla stampa calabrese

letta:  5706  volte
Pubblicata il:  26.11.2014;

Ampio rilievo dei principali quotidiani calabresi alla visita del Segretario Generale SAP.

#piazzapermanente, il Camper SAP/Consulta Sicurezza a CATANZARO/LAMEZIA e assemblea del Segretario Generale Gianni Tonelli + incontro con il Sindaco (FOTO)

letta:  3649  volte
Pubblicata il:  26.11.2014;

Anche il Presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno (PD), ha sottoscritto la petizione del SAP. Presente ovviamente il Segretario Generale SAP Gianni Tonelli che ha tenuto un'affollata assemblea sindacale alla Stradale.



SAP e dintorni

Archivio:   1| 2| 3| 4| 5| 6| 7|   princ.