FIRENZE. “APOLOGIA” SPIATA. STRUMENTALIZZAZIONE BIECA E FALSA

FIRENZE. “APOLOGIA” SPIATA. STRUMENTALIZZAZIONE BIECA E FALSA

IN ITALIA 100 PESI E 100 MISURE

 

«Dobbiamo considerare responsabile di un crimine chiunque appenda in casa o in stanza la bandiera di Vittorio Emanuele II Padre della Patria, o di Nicola II zar di Russia, visto che il periodo storico è il medesimo rappresentato dalla bandiera, epoca di Guglielmo II, tanto contestata al Carabiniere di Firenze? Chi si è indignato deve spiegarmi che differenza c’è tra i periodi storico-politici in questione. Me lo devono spiegare» dice Gianni Tonelli Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), a seguito della polemica sulla bandiera spacciata per neonazista, appesa nella camerata di un Carabiniere a Firenze, tra l’altro studente universitario laureando in storia ed appassionato proprio a quel periodo storico che, lo ricordiamo, nulla ha a che vedere con la Germania nazista.

Leggi le dichiarazioni di Gianni Tonelli a riguardo, nei vari articoli.

AFFARIITALIANI

LAGAZZETTADILUCCA

AFFARIITALIANI

LAGAZZETTADIVIAREGGIO

FORZEARMATENEWS

AGENPARL

AGORAMAGAZINE

LAGAZZETTADIPISTOIA

ATTUALITA’

LAGAZZETTADILUCCA.IT

ULTIMENOTIZIE

ZAZOOM

LARAMPA.IT

Letta 12.003 volte

CATEGORIE
News

ARTICOLI CONNESSI

Archivi